paolo lazzarin

 

Mi chiamo Paolo Lazzarin, sono un allenatore e preparatore atletico professionista. Ho una grande passione per lo sport poichè mi permette di esplorare in profondità la mia personalità e mi piace raggiungere un obiettivo realistico. Ho praticato calcio dilettantistico giocando fino alla prima categoria, inoltre mi piace esaltare le mie potezialità aerobiche nella corsa e  in mountain bike.

Dopo gli studi presso l'Università Statale di Milano, ISEF Lombardia (Laurea in Scienze Motorie), ho iniziato la mia professione di preparatore atletico nel Basket (C2), Tennis femminile (C), nel Ciclismo dilettanti, nella Maratona e infine come allenatore di calcio giovanile.

Dal 2000 inizia la carriera come preparatore atletico professionista ad Arezzo (C1) con Antonio Cabrini (campione del mondo Spagna 1982) e prosegue in una gratificante sequenza di esperienze umane e professionali. Per il mio curriculum completo clicca su Linkedin.

Ho allenato centinaia di atleti di alto livello eseguendo moltissimi test di valutazione e questa esperienza mi ha fatto capire che vi sono 2 grandi differenze tra un dilettante ed un professionista.

La Tecnica individuale e le capacità Mentali infatti sono aspetti che in un professionista sono indubbiamente superiori. Per tutto il resto vi è una grande somiglianza.

Ad esempio le emozioni che si vivono durante una partita o una gara di maratona sono le medesime per i dilettanti e professionisti.  Stati d'animo come la fiducia, la carica, la paura, la gioia e la tristezza sono uguali per entrambi.

In pratica vincere una Champions League o un torneo di periferia, la maratona di New York o quella sotto casa è sotto il profilo emotivo  la stessa cosa. Quando raggiungere un obiettivo prefissato rappresenta un valore importante per se stessi i protagonisti della gara vivono sentimenti di grande felicità e soddisfazione nella vittoria oppure delusione e tristezza nella sconfitta.

Un altro aspetto in comune è la capacità di sviluppare le potenzialità atletiche. Infatti, dilettanti e professionisti sono dotati da madre natura di un proprio patrimonio genetico, vi sono alcuni atleti che nascono con una dotazione genetica fuori dal comune, ma la stragrande maggioranza degli atleti professionisti ha l'obbligo di allenarsi duramente per raggiungere e mantenere una buona condizione fisica e mentale. La capacità di sviluppare la propria attitudine fisico-atletica è prerogativa per entrambi di una  perfetta programmazione.

Atleti dilettanti e professionisti migliorano il proprio rendimento se realizzano allenamenti coerenti con la propria condizione fisica in relazione agli obiettivi da perseguire. Inoltre, la preparazione atletica deve garantire per tutta la stagione agonistica un buono stato di salute, una elevata prestazione e l'assenza di infortuni.

La mia MISSION è quella di trasferire le conoscenze acquisite sul campo a tutti coloro che hanno voglia di allenarsi come un professionista utilizzando un innovativo sistema integrato di valutazione, programmazione e controllo che ho chiamato PLSystem

Sono il primo preparatore atletico professionista in Italia ad operare in questo modo utilizzando il web come strumento di controllo. Con il PLSystem  imparerai a gestire meglio i tuoi stati mentali e soprattutto raggiungerai il 100% delle tue potenzialità atletiche.

Contattami senza impegno, otterrai tutte le informazioni che desideri.

Paolo

 

  • 1
  • 2