RITMI CARDIANI

Ritmi Circadiani

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email

La cronobiologia è la scienza che studia i ritmi biologici.I ritmi circadiani si riferiscono a fluttuazioni cicliche che si presentano  regolarmente nel corso di ogni giorno solare sono di tipo esogeno (ambientali) ed endogeno (dentro l’organismo vivente).La ricerca scientifica ha ormai stabilito che la ritmicità è una proprietà fondamentale della materia vivente. Riguarda non solo la specie umana, ma tutte le manifestazioni viventi.Il termine deriva dalle parole latine circa (circa) e dies (giorno), ad evidenziare il fatto che il ritmo endogeno supera le 24 ore, ma viene modulato in un periodo di 24 ore da fattori esogeni.Questi ultimi includono la luce, la temperaturalattività abituale (lavorativa e/o sportiva) e le influenze sociali.Il ritmo circadiano può essere rappresentato dall’analisi sinusoidale (una curva che sale e scende).

Il periodo è  predeterminato di 24 ore, l’acrofase si riferisce al momento di picco e l’ampiezza si trova a metà della distanza tra i valori massimi e i valori minimi sulla curva sinusoidale. Il punto più basso si verifica 12 ore dopo l’acrofase e dopo 24 ore ha inizio il ciclo successivo.Le variazioni della temperatura corporea centrale che avvengono ogni ora sono un tipico esempio di funzione sinusoidale con un’acrofase intorno alle 17,50.La componente endogena dei ritmi circadiani, ovvero l’orologio biologico, è situato nei nuclei soprachiasmatici dell’ipotalamo, queste cellule nervose hanno recettori per la melatonina, l’ormone secreto dalla ghiandola pineale.Questa sostanza ha funzioni circadiane di cronometro grazie al suo effetto sui nuclei soprachisamatici.La melatonina infatti viene secreta quando cala il buio ed è inibita dalla luce.L’ormone poi ha proprietà vasodilatatorie, che causano l’abbassamento della temperatura corporea durante la notte.Le funzioni metaboliche ed altre funzioni fisiologiche rallentano nel momento in cui il corpo si prepara al sonno.Da miliardi di anni gli organismi viventi si sono adattati ai fattori esogeniluce-buio e attività-sonno, integrati al sistema circadiano definito dai fattori endogeni forniscono all’organismo gli strumenti necessari per operare al meglio durante la giornata.Quindi vi è una integrazione tra fattori esogeni e fattori endogeni, quando l’integrazione è equilibrata si ottiene  la massima “prestazione” cellulare, quando l’integrazione vira verso il disequilibrio si produce malessere cellulare.Anche i  fattori della prestazione  hanno tutti un proprio ritmo sinusoidale, un periodo di massima espressione e uno di minima espressione, sarà importante cercare di capire quando durante la giornata  ad esempio un atleta esprime il massimo della propria forza massima oppure il massimo della propria potenza metabolica  per poter effettuare allenamenti sempre più personalizzati e di precisione.

Condividi questo post

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su email

Coach Paolo Lazzarin

Allenatore e Preparatore Atletico Professionista esperto in tecnologia del rendimento, Mental Coach e Digital Coach.
Autore e creatore di Human Performance, un innovativo metodo di sviluppo della prestazione individuale e collettiva.

Richiedi Informazioni

Compila questo modulo per richiedere informazioni.
Sarai ricontattato il prima possibile.

Oppure scrivi una email a info@paololazzarin.com

Domande Frequenti

Se decidi di iniziare, ti invierò un questionario da compilare online, poi dovrai effettuare il pagamento trovi le coordinate bancarie nel mio listino prezzi.

Successivamente ti invierò il materiale per le autovalutazioni.

Il programma infatti si basa su una precisa valutazione individuale fatta attraverso test di autovalutazione gratuiti autogestiti.

Poi  è necessario definire gli obiettivi personali (partecipazione a gare) indicando inizio e fine della propria stagione oltre alla propria disponibilità settimanale all’allenamento in termini di ore e giorni.

Con le informazioni ricevute costruirò un programma di allenamento personalizzato e di precisione su base settimanale, il programma viene caricato il lunedì mattina o domenica sera (su richiesta) nella cartella condivisa di google drive.

Ogni 3 mesi verrà realizzato un test di verifica.

L’intera filosofia di allenamento ti sarà più chiara strada facendo, poiché riceverai continuamente da me feedback, email formative e risposte alle tue eventuali domande/dubbi.

Si, posso creare programmi personalizzati per ogni atleta, amatore, dilettante o professionista.

Serve un dispositivo che misuri frequenza cardiaca e velocità, quindi un dispositivo GARMIN, POLAR o Suunto,  vanno bene anche applicazioni come STRAVA, Runtastic ecc.

Gli allenamenti possono essere realizzati indifferentemente indoor sui rulli nel ciclismo e tapis roulant per la corsa oppure  in esterno, decidi tu.

Il programma viene congelato, non perdi nulla, potrai riprendere quando vuoi anche dopo diversi anni di stop.

Nei primi 15 giorni di training puoi verificare il metodo di lavoro, se sei insoddisfatto o altri problemi potrai richiedere senza spiegazioni l’intero pagamento.

Coach Paolo Lazzarin - Allenatore e Preparatore Professionista

Coach Paolo Lazzarin

Allenatore e Preparatore Professionista

Richiedi informazioni

Compila questo modulo per richiedere informazioni.
Sarai ricontattato il prima possibile.

Oppure scrivi una email a info@paololazzarin.com

La tua richiesta è stata spedita!
Sarai ricontattato il prima possibile

ATTENZIONE
Controlla la cartella SPAM se non vedi la mia risposta nella tua posta principale.